Marco Gregorelli al congresso del P.P.E. - P.M. Gregorelli - Ingrosso e consegna ortofrutta Brescia / Fresh produce import-export

Marco Gregorelli al congresso del P.P.E.

Il Bresciano Marco Gregorelli, Export Manager della PM Gregorelli di Brescia, al congresso del P.P.E. di Dublino.

Il giovane Marco Gregorelli di Castenedolo, laureatosi in giurisprudenza a Brescia ma che da novembre vive a Londra per sviluppare un progetto per l’azienda (finanziato dalla Regione Lombardia) finalizzato allo studio della commercializzazione del prodotto agroalimentare italiano all’estero, ha avuto la possibilità di partecipare alle 2 giornate del congresso Europeo che si è svolto a Dublino il 6 e 7 marzo. In tale occasione si è vista la partecipazione di 15 primi ministri, per l’elezione del suo nuovo presidente e per la scelta del candidato P.P.E. alla Presidenza della Commissione Europea.

Marco, a seguito della partecipazione al concorso Up2Youth, bandito dal CES (Centre for european studies) con i patrocini del PPE, del suo movimento giovanile YEPP e dell’associazione EDS (European democrat students), e finanziato dal parlamento europeo, ha visto la propria proposta di policy selezionata come una delle 10 migliori tra quelle inviate da giovani di tutta Europa.

Durante il Congresso i 10 selezionati hanno avuto la possibilità di conoscersi, frequentare workshops, confrontarsi, incontrare esponenti politici, ma soprattutto esporre pubblicamente la propria proposta, nella speranza che possa essere accolta e possibilmente implementata nei programmi politici degli Stati e dello stesso PPE. La proposta presentata da Gregorelli concerne l’integrazione tra servizi di job placement pubblici e privati all’interno delle Università, oltre al potenziamento e sviluppo di un programma ad hoc per promuovere un partenariato proficuo tra Università e imprese (possibilmente estere), finalizzato alla realizzazione di insegnamenti alternativi alle classiche lezioni (con una declinazione pratica) e, auspicabilmente, offerta di internship e stage per studenti all’estero.

Comments are closed.